Sciare a Pasqua in Val di Fassa

fassa (2)

Perché scegliere la Val di Fassa per l’ultima sciata dell’anno? Perché a Pasqua qui si ha la garanzia di sciare sulla neve migliore, dato che da queste parti ci sono molte delle piste più “alte” delle Dolomiti. La pista sul ghiacciaio della Marmolada, dal Rifugio Pian dei Fiacconi in giù, rimarrà aperta fino a maggio inoltrato. Lungo quelle del Sellaronda si scia dai 2200 metri abbondanti in giù e, quando ci si ferma per una più o meno breve pausa, ci si accomoda davanti a panorami come quelli di queste foto: il Pordoi visto dal Rifugio Salei al Passo Sella e la Marmolada, vista dal Belvedere sopra Canazei.

Imparare a sciare in luoghi che tolgono il fiato

Una ragione in più per andare a sciare a Pasqua in Val di Fassa? Non solo fa caldo e i più comodi non avranno la scusa delle basse temperature invernali ma, in questi giorni, i prezzi sono estremamente accessibili: le scuole di sci della Val di Fassa ad esempio propongono corso collettivi di tre giorni ad ottimi prezzi

>> Leggi anche: Sciare a Pasqua a San Martino di Castrozzafassa (1)

Nel cuore della Dolomiti

Fondamentalmente la Val di Fassa – Da Moena su fino a Canazei, passando per Pozza, Vigo e Campitello – si fa preferire per la bellezza delle sue cime: qui la valle è particolarmente stretta e, anche senza sciare, le vette delle montagne possono essere realmente toccate con le mani dai turisti. Un vero e proprio spettacolo della natura. E il cuore delle Dolomiti, a partire dal Catinaccio su cui giacciono le piste della ski-aerea del Ciampedie e di Carezza per finire con Sella, Pordoi e Monzoni, sta proprio qui.

>> Leggi anche: Sciare a Pasqua in Val di Fiemme

Non solo sci

Non basta? In questi giorni di vacanza non bisognerebbe perdersi l’apres-ski a colpi di Hugo (il cocktail con prosecco, sciroppo di sambuco e foglie di menta) al Paradis di Canazei, mille divertimenti per i bambini, le cena alla baita Ciampiè salendo in motolistta e scendendo con lo slittino, il passeggio per lo shopping, sul lungofiume a Moena, l’ultima sciata in notturna sulla Aloch

>> Leggi anche: Dalla pista alla Spa: i centri wellness più vicini alle piste da sci in Trentino

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *