9 consigli per un’abbronzatura perfetta

Consigli Abbronzatura

Arriva l’estate, arriva la voglia di abbronzarsi e stare al sole. Ma per non scottarsi, o peggio ancora rischiare qualcosa di più grave alla pelle, conviene prendere le giuste precauzioni: come queste 9 semplici regole per un’abbronzatura perfetta e nel contempo sana.

Proteggere la pelle prima di ogni esposizione

È consigliabile applicare la crema solare sulla pelle con mezz’ora d’anticipo sull’esposizione al sole, anche se siamo già abbronzati. La pelle è molto sensibile ai raggi solari e va preparata e protetta fin dall’inizio della nostra giornata: qui i 6 consigli per proteggersi davvero con la crema solare.

Rinnovare l’applicazione della crema solare

L’effetto di protezione della crema solare dura per un determinato lasso di tempo, e quindi è indispensabile rinnovare l’applicazione frequentemente, in particolare dopo ogni bagno, per non incorrere in spiacevoli scottature.

> Leggi anche: 5 dritte per evitare i colpi di calore

Mai sostare al sole durante le ore più calde

È importante evitare di esporsi al sole durante le ore più calde del giorno (dalle 11 alle 15), poiché l’irraggiamento del sole raggiunge l’apice della sua intensità e la pelle corre i rischi maggiori a causa dell’esposizione ai raggi UV (che sono in grado di filtrare anche attraverso le nuvole).

> Leggi anche: I rimedi naturali contro le scottature solari

Asciugarsi bene dopo il bagno

Sembra superfluo o poco rivelante, ma le goccioline  d’acque che rimangono sul nostro corpo dopo un rinfrescante bagno in acqua esercitano un effetto che può favorire le scottature riducendo l’efficacia delle creme protettive.

> Leggi anche: Smettere di sudare in 4 mosse

Alimentazione corretta

Nei giorni di esposizione al sole la nostra alimentazione può aiutarci parecchio: mangiare alimenti che contengono betacarotene e ricchi di antiossidanti, fare uso dell’olio extra vergine d’oliva che possiede vitamine come la B e la E, non tralasciare altre vitamine come C e la A (qui la nostra guida a tutte le vitamine) e naturalmente non dimenticare il selenio e lo zinco che si trovano nelle patate e nei frutti di mare. Qui trovate tutta la dieta per una pelle sana e bella.

Idratazione corporea

È fondamentale bere acqua e idratarsi continuamente durante tutta la giornata. Se poi fate sport, qui come idratarsi quando fa veramente caldo.

Controllare la scadenza delle creme solari

Come tutti i prodotti cosmetici anche le creme solari possiedono una scadenza, che generalmente è della durata di dodici mesi dall’apertura. Quindi è bene controllare l’etichetta, perché una crema solare scaduta diventa parzialmente o totalmente inefficace perdendo il suo fattore di protezione.

> Leggi anche: 6 trucchi per correre con il caldo

Utilizzo del doposole

Il doposole è un prodotto indispensabile durante il soggiorno al mare o in montagna, poiché ha l’importante funzione di aiutare la pelle a recuperare il corretto livello di idratazione e a ristabilire il suo naturale equilibrio. Dopo una lunga giornata passata sotto i raggi del sole, il doposole, ricco di sostanze idratanti come olio di mandorle e acido ialuronico, previene l’insorgenza degli eritemi solari e lenisce il senso di bruciore.

> Leggi anche: La dieta rinfrescante per sopravvivere al caldo

Credits: FlickrCC Margaret River

©RIPRODUZIONE RISERVATA

>